Per le famiglie che hanno in casa persone non autosufficienti il Pd propone (con uno stanziamento di 2 miliardi) di rafforzare e razionalizzare le risorse, inserendo una contribuzione aggiuntiva per gli anziani non autosufficienti. Questa nuova contribuzione arriverà a raddoppiare l'attuale indennità di accompagnamento (che non gradua l'aiuto in base all'effettivo bisogno) nei casi di disabilità più gravi.