«L'ultima riforma pensionistica, la legge Fornero, è scritta male, lo dimostrano le 8 salvaguardie agli esodati, costate 13 miliardi. Alla sostenibilità economica si deve aggiungere quella sociale. Che al momento non c'è». Addio al Jobs Act, «avremo una legge Biagi 4.0. Soprattutto bisogna intervenire sull'articolo 18: Renzi ha lasciato forme ibride di compromesso, noi puntiamo a un vero superamento con un indennizzo». Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, a "Il Mattino". E poi «cancellazione della ridicola legge Madia e ritorno alla mia riforma».