"L’Italia ha bisogno di uno scossone, di un vero e proprio shock, che non può che partire da una rivoluzione fiscale e i presupposti per realizzarla ci sono", dichiara Daniele Capezzone di «Noi con l’Italia» (centrodestra) che propone un taglio fiscale per 40 miliardi a beneficio di famiglie, imprese, lavoratori, proprietari di immobili.